idesign

“I-Design”, la creatività e la cultura tornano a Palermo

Torna per la terza edizione a Palermo “I-Design”, un progetto di sviluppo culturale ed economico creato per la città e fondato “su una concezione strategica della cultura e del design come strumento fondamentale di riconversione urbana, di trasformazione della società e creazione di ricchezza per la comunità”.

Da sabato 11 a domenica 19 ottobre la città di Palermo aprirà le proprie librerie, i negozi, locali e le sedi di associazioni che diventeranno un luogo ideale di mostre, conferenze, installazioni, convegni, allestimenti di vetrine e collezioni per la ricerca di una valorizzazione della cultura del disegno industriale locale ed internazionale.

Sulla scia delle mode di I-Phone, I-Pad e I-Pod, I-Design riprende l’inglese della parola design “Io progetto” con la manifesta volontà di
valorizzare la centralità del soggetto creativo capace con la propria personalità di lasciare un segno sul proprio ambiente apportando crescita e sviluppo. In particolare il progetto tende allo sviluppo di Palermo come città del know-how legato al design come elemento attrattivo per la creazione di un immaginario collettivo in un territorio che vuole e deve cercare il cambiamento.

I-Design offre alla città ed agli appassionati l’opportunità di essere aggiornati sulle tendenze in atto in ogni settore del design dalla ceramica e l’arredamento alle più moderne correnti di riciclo ed eco sostenibilità. 
Oltre alla informazione ed al dialogo, la manifestazione punta a valorizzare il design industriale locale e le nuove idee in un’apertura verso i contesti internazionali che possano facilitare la creazione di nuova occupazione e di prospettive imprenditoriali giovanili.

Suono e fotografia, tradizione e archeologia del futuro, ecologia e tecnologia, design e architettura si fondono in questa manifestazione che partirà mercoledì 8 ottobre alle 19 presso la Rinascente di via Roma a Palermo con l’installazione Is white a color?.

Martedì 14 ottobre alle 18, al Padiglione 15 dei Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo si entrerà nel vivo della manifestazione delle idee con l’inaugurazione de “I cantieri del design”: cinque mostre curate da Viviana Trapani sulla sperimentazione dei giovani designer siciliani della Scuola di disegno industriale di Palermo, mentre mercoledì 15 ottobre alle 18 al Centro culturale Biotos e Spazio Bquadro, in via XII gennaio 2 si inaugureranno di dieci mostre a cura di Marco Pomara e Dario Russo.

I-Design è patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, dall’Assessorato dei Beni culturali e dell’Identità Siciliana e dal Comune di Palermo.

Per ulteriori informazioni è possibile scaricare il programma completo,  consultare il sito web di “I-Design” e seguire la pagina Facebook.